ForMyWell: Per il tuo Benessere - Spedizione gratuita sopra i 150 euro - Servizio Clienti Telefono o Whatsapp: 3756615435- Orari: 9.00 -12.30 / 14.00 - 17.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Globus DUO TENS Elettrostimolatore per Elettroterapia a 2 Canali

139,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

- Ordini telefonici o Whatsapp: 3756615435

- Scegli la modalità di pagamento che preferisci: Carta di Credito, PayPal, Bonifico Bancario.

- Spedizioni: Corriere BRT gratis sopra 150,00 €


Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 05/12

GLOBUS

SKU G3729

Globus DUO TENS Elettrostimolatore per la cura del Dolore.

Duo Tens è l’elettrostimolatore ideale per curare i più comuni sintomi dolorosi,
20 Programmi per Fitness, Beauty, Wellness, Dolore, Tens
Semplice ma potente: il grande display retroilluminato ed i comandi pratici ed intuitivi lo rendono di facile e completa utilizzazione fin dal primo trattamento.
Leggero e compatto DUO TENS sarà il compagno indispensabile della tua vitalità e del tuo benessere.

GARANZIA: 2 ANNI​​​​​​​

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​
   

Basta ai dolori osteoarticolarie muscolari!

Duo Tens è l'elettrostimolatore palmare e maneggevole di ultima generazione, totalmente innovato nel design e nelle prestazioni, che ti aiuterà a eliminare dolori di origine articolare, muscolare e nervosa, come contratture e traumi o cervicale e dolori lombari.
Questo grande alleato della tua salute sfrutta le benefiche correnti TENS che possiedono un'azione antalgica e analgesica potente per farti ritrovare il benessere.
Duo Tens, inoltre, è un dispositivo palmare ultra leggero che potrai portare sempre con te, in qualsiasi momento della giornata per un sollievo immediato dal dolore il rilassamento della muscolatura: ritrova naturalmente il benessere e la serenità, senza bisogno di medicinali!

PROTOCOLLO DEL TRATTAMENTO:
Uno stile di vita sedentario determina effetti sulla muscolatura, che diviene meno potente, stancandosi facilmente, senza poter più assumere correttamente il suo ruolo di sostegno dello scheletro e dei vari organi.
L'insufficienza muscolare, oltre alle conseguenze sulla silhouette, può provocare dolori come quelli lombari, la cui frequenza è superiore nelle persone sprovviste di muscoli addominali efficaci.
L'elettrostimolazione permette quindi il rirpistino e di conservazione di una muscolatura tonica, in grado di garantire il sostegno efficace del corpo e di prevenire vari tipi di dolore.
L'elettrostimolazione è utile quindi:
  • per ottimizzare la qualità dei muscoli: l'elettrostimolazione permette quindi di fare lavorare molto intensamente i muscoli scelti.
  • Per rinforzare i muscoli, aumentandone resistenza o forza, scegliendo alcuni programmi particolari.
  • per accelerare il recupero dopo uno sforzo intenso e limitare la comparsa di indolenzimenti.
  • per prevenire le lesioni, ad esempio le distorsioni delle caviglie, rinforzando determinati muscoli (in questo caso i peronei).
  • per alleviare il dolore, ad esempio legato a problemi tendinei o a contratture muscolari
I motivi per scegliere DUO Tens
Gli sportivi di alto livello hanno integrato l'elettrostimolazione alla loro preparazione fisica per migliorare il recupero e  il livello di performance. Questi benefici si possono ottenere a qualunque livello di pratica poiché l'elettrostimolazione aiuta progressivamente a raggiungere i propri obiettivi in termini di salute e forma fisica.
Anche le persone che praticano un'attività fisica occasionale o per divertimento possono usare l'elettrostimolazione per completare la pratica o per incrementare i risultati della pratica. L'elettrostimolazione è utile, ad esempio, per lo sciatore stagionale, al fine di preparare la muscolatura in vista delle vacanze invernali, usando programmi appropriati di stimolazione ed evitare così l'affaticamento dei primi giorni e il rischio di lesioni
COSA FA
La scelta della taglia degli elettrodi (grande o piccola) e il loro posizionamento sul gruppo muscolare che si desidera stimolare determinano sia il comfort delle sedute che l’efficacia del lavoro che sarà effettuato.
Per questa ragione, si raccomanda di prestare sempre la massima attenzione e di adottare le posizioni indicate.
La posizione della persona durante la stimolazione dipende dal gruppo muscolare che si vuole trattare. Le varie posizioni sono chiaramente indicate dalle immagini poste accanto ai disegni che mostrano la corretta posizione degli elettrodi.

Per i programmi delle categorie Vascolare, Massaggio e Dolore e per il programma Recupero Attivo, che non comportano forti contrazioni muscolari, mettersi nel modo più comodo possibile.
Per tutti gli altri programmi che comportano invece delle contrazioni rilevanti (contrazioni tetaniche), si raccomanda di lavorare in isometria, fissando le estremità dell’arto in modo che non si abbiano movimenti improvvisi: per esempio, nel caso di stimolazione dei quadricipiti, il soggetto sarà in posizione seduta con le caviglie appositamente fermate per impedire l'estensione del ginocchio.
RISULTATI
L'elettrostimolazione è una tecnica la cui efficacia è stata comprovata da numerose pubblicazioni scientifiche. Alcuni di questi studi hanno dimostrato che l'elettrostimolazione può apportare forza e performance sportive migliorate, recupero muscolare potenziato, cambiamenti fisiologici nella struttura di muscoli e nervi.
I risultati ottenuti in campo estetico sono soggettivi. Tuttavia, per i primi risultati di tonificazione, sono sufficienti 3-4 sedute settimanali regolari e costanti che possono portare ad un buon risultato già dopo 15 giorni. Risultati migliori e più rapidi si ottengono se i trattamenti vengono abbinati ad una buona attività fisica ed ad un corretto stile di vita

CARATTERISTICHE TECNICHE
  • 2 canali sdoppiabili
  • Frequenza: 1-120 Hz
  • Ampiezza impulso: 50-320 µs
  • Intensità: 100 mA per canale
  • Dispositivo in Classe II A
  • Display retroilluminato
  • Conforme alla direttiva 93/42/CEE-2007/47/CEE

DOTAZIONE
  • Borsa
  • Stimolatore Duo TENS
  • Cavi per collegamento agli elettrodi
  • Elettrodi autoadesivi quadrati
  • Elettrodi autoadesivi rettangolari
  • Manuale operativo
  • Batterie AAA

PROGRAMMI
DOLORE
Tens antalgico convenzionale
Tens endorfinico
Tendinite cuffia rotatori
Dolore muscolare
Osteoartrite ginocchio
Dolore post intervento
Lesione muscolare
Cervicali
Dolore al Trapezio
Sciatalgia
Lombalgia
Epicondilite
Periartrite scapolo omerale
Tunnel carpale
Osteoartrite
Dolori mestruali

FITNESS-WELLNESS-BELLEZZA
Decontratturante arti inferiori
Forza max addominali
Defaticamento
Modellamento fascia addominale
PER ACQUISTARE GLI ACCESSORI DISPONIBILI PER QUESTO QUESTO PRODOTTO CLICCA QUI.

Scarica il Manuale: 
  MANUALE_Globus DUO TENS​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​

​​​​​​​​​​

FAQ

Quante sedute di elettrostimolazione si possono effettuare settimanalmente?

Per quanto riguarda le sedute di preparazione fisica, si consiglia di fare riferimento ai programmi settimanali riportati dal Personal Trainer o dalla programmazione online dello strumento. Per quanto concerne invece applicazioni di tipo fitness ed estetico il numero di sedute dipende dal tipo di trattamento. Se è di tonificazione, si consigliano 3-4 sedute settimanali a giorni alterni. Se il trattamento è di tipo lipolisi e drenaggio si possono effettuare anche trattamenti quotidiani

Dopo quanto tempo si possono vedere i primi risultati?

I risultati ottenuti in campo estetico sono naturalmente soggettivi. E' possibile affermare comunque che, per quanto riguarda la tonificazione, una frequenza di 3-4 sedute settimanali regolari e costanti possono portare ad un buon risultato già dopo 15 giorni. Risultati migliori e più rapidi si ottengono se i trattamenti vengono abbinati ad una buona attività fisica ed ad un corretto stile di vita.

La presenza di patologie dermatologiche quali psoriasi, orticaria ecc. vietano l'utilizzo dell'elettrostimolatore?

Si,è decisamente sconsigliato trattare tutte le zone epidermiche che presentino patologie dermatologiche importanti

È possibile utilizzare l'elettrostimolatore durante il ciclo mestruale?

Eventuali interferenze, quali anticipazione, ritardo, accentuazione o riduzione del ciclo risultano essere estremamente soggettive e variabili. Si consiglia comunque di evitare trattamenti nella zona addominale durante il ciclo e nell'immediato pre-post ciclo

Chi può utilizzare l'elettrostimolazione?

L'elettrostimolazione per molto tempo e stata riservata a professionisti della salute, come i fisioterapisti. Pian piano, alcuni atleti che avevano scoperto i benefici dell'elettrostimolazione per la guarigione di lesioni hanno recuperato questa tecnica per migliorare le proprie performance muscolari. Oggi l'elettrostimolazione e diventata una tecnica o accessibile a tutti, come sportivi, persone che soffrono di dolori osteo-articolari, nevralgie e patologie muscolari, o che semplicemente desiderano mantenersi in forma

L'elettrostimolazione non è né pericolosa né dolorosa:

L'elettrostimolazione non comprende alcun tipo di rischio in soggetti sani: oggi le controindicazioni sono rare (e in presenza di impianto di stimolatore o defibrillatore cardiaco, epilessia, stato di gravidanza) e l'efficacia è considerevolmente aumentata grazie all'effetto combinato di notevoli progressi tecnologici e di ampia conoscenza medica nel settore della fisiologia del corpo umano.

CONTROINDICAZIONI

Si sconsiglia l’uso degli elettrostimolatori nei seguenti casi:
- Stimolazione parte anteriore del collo (seno carotideo).
- Paziente portatore di pacemaker.
- Malati di tumore (consultare il proprio oncologo).
- Stimolazione della regione cerebrale.
- Utilizzo su dolori di cui non è nota l’eziologia.
- Piaghe e patologie dermatologiche.
- Traumi acuti.
- Stimolazione su cicatrici recenti.
- Gravidanza.
- E’ assolutamente vietato l’uso dell’elettrostimolatore nella zona oculare e genitale.
- Utilizzo dell’elettrostimolatore in acqua
- In prossimità di zone da trattare caratterizzate dalla presenza di mezzi di sintesi metallici e metalli infratessutali (come protesi, materiali di osteosintesi, spirali, viti, placche), se si utilizzano correnti monofasiche quali le interferenziali e la corrente continua (ionoforesi)

Leggere il manuale e le controindicazioni in esso riportato prima dell'uso. In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.​​​​​​​




​​​​​​​
  1.