ForMyWell: Per il tuo Benessere - Spedizione gratuita sopra i 150 euro - Servizio Clienti Telefono o Whatsapp: 3756615435- Orari: 9.00 -12.30 / 14.00 - 17.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
I-Tech MAG 2000 Magnetoterapia a Bassa Frequenza per Patologie Ossee e Muscolari -23%

I-Tech MAG 2000 Magnetoterapia a Bassa Frequenza per Patologie Ossee e Muscolari

429,00 329,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

- Ordini telefonici o Whatsapp: 3756615435

- Scegli la modalità di pagamento che preferisci: Carta di Credito, PayPal, Bonifico Bancario.

- Spedizioni: Corriere BRT gratis sopra 150,00 €


Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Martedì 06/12

I-TECH

SKU 10101

Magnetoterapia a Bassa Frequenza  domiciliare per terapie Osteoarticolari

Magnetoterapia a bassa frequenza. Dotato di 35 programmi, 1 fascia terapeutica a solenoidi, 2 canali, intensità max sino a 300 gauss, frequenza modulata da 1 a 100 Hz..

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​GARANZIA: 2 ANNI

   

I-TECH MAG 2000: SEMPLICITA' D'USO ADATTO PER TRATTAMENTI OSTEOARTICOLARI A DOMICILIO

MAG2000 è la naturale evoluzione di My Mag, da cui eredita la fascia elastica terapeutica a tre solenoidi e i due canali d’uscita che permettono di trattare in maniera indipendente due zone del corpo. E' dotata di 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni (osteoporosi, periartrite etc), 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz) e un programma Autoscan a variazione continua di frequenza per il trattamento di tessuti molli e tessuti duri nella stessa seduta di terapia.
MAG2000 permette di impostare liberamente l’intensità del campo magnetico per tutti i programmi, con valori massimi fino a 300 Gauss sulle due uscite (150 Gauss per uscita) nei programmi con frequenze di lavoro da 1 a 100 Hertz

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
  • Apparecchio per magnetoterapia a campi pulsati fino a 150 Gauss per canale
  • Riconoscimento automatico in caso di cavo scollegato
  • 20 programmi patologie preimpostati
  • 14 programmi a selezione di frequenza (quella consigliata dal medico)
  • 1 programma ad autoscansione frequenze per patologie complesse
  • Tempo terapia selezionabile fino a 24 ore 59 minuti
  • Selezione della intensità del campo magnetico con scala da 5% a 100%
  • Dispositivo medico CE0476
  • Dimensioni apparecchio: 180 x 110 x 50 mm
PROGRAMMI
  • Osteoporosi
  • Artrosi
  • Artrite
  • Artrosi cervicale
  • Dolori articolari
  • Cervicalgia 
  • Distorsioni
  • Fratture 
  • Epicondilite
  • Epitrocleite
  • Contusioni Intercostali 
  • Lombalgia
  • Dolore lombo-sacrale 
  • Artrosi spalla
  • Artrosi ginocchio
  • Periartrite scapolo omerale 
  • Coxartrosi 
  • Atrofie Muscolari 
  • Contratture Muscolari 
  • Osteonecrosi
  • Tratt. 1 Hz 
  • Tratt. 3 Hz 
  • Tratt. 5 Hz 
  • Tratt. 10 Hz
  • Tratt. 15 Hz
  • Tratt. 20 Hz
  • Tratt. 30 Hz
  • Tratt. 40 Hz
  • Tratt. 50 Hz
  • Tratt. 60 Hz
  • Tratt. 70 Hz
  • Tratt. 80 Hz 
  • Tratt. 90 Hz
  • Tratt. 100 Hz
  • Scansione automatica*
DOTAZIONE:
  • MAG2000
  • Fascia elastica terapeutica a 3 solenoidi
  • Magnete per test apparecchio
  • Alimentatore medicale
  • Manuale d’uso e posizioni fascia
  • Borsa per il trasporto
PER ACQUISTARE GLI ACCESSORI DISPONIBILI PER QUESTO QUESTO PRODOTTO CLICCA QUI.



Scarica il Manuale d'uso:
 

  MANUALE_I-Tech MAG 2000 Magnetoterapia​​​​​​​​​​​​​

​​​​​​​Scarica la Scheda tecnica: 
I-Tech MAG 2000 Magnetoterapia_scheda Tecnica

  1. Che cos'e un campo magnetico pulsato ?
    Un campo magnetico pulsato è quel campo magnetico che rimane non alternato,cioè non inverte la sua polarità, ma pulsa.

  2. Come si applicano i solenoidi ?
    Il solenoide viene applicato laddove si avverte il dolore, è con riferimento al tipo ditrattamento da eseguire e della zona di applicazione, possono essere applicati uno tutti due i solenoidi.

  3. Possono essere pericolose le applicazioni con la magnetoterapia ?
    Nessuno studio scientifico ha accertato che questo tipo di applicazioni provoca danni all'uomo.

  4. Quanti tipi di campi magnetici esistono ?
    La magnetoterapia viene divisa in : magnetoterapia con campi magnetici costanti, e magnetoterapia con campi magnetici pulsati. I campi magnetici pulsati si dividono in campi magnetici ad alta frequenza, e campi magnetici a bassa frequenza.

  5. Si sente dire che i campi magnetici fanno male. Perché in questo caso dovrebbe farmi bene?
    Effettivamente ci sono certi campi magnetici che sono dannosi per la salute. In questi casi si parla di elettromagnetosmog, che è prodotto dagli elettrodotti, dagli elettrodomestici in funzione, dai computer e così via dicendo. Si tratta tuttavia di campi magnetici stazionari. Invece i campi magnetici utilizzabili per il benessere dell'organismo sono pulsanti e con basse intensità di campo e basse frequenze.

  6. La Magnetoterapia è controindicata in presenza di protesi metalliche?
    No. L'intensità delle frequenze e dei campi magnetici applicati in Magnetoterapia non è tale da causare riscaldamento o spostamento di eventuali protesi costruite con materiale ferromagnetico.Tali tipologie di protesi sono comunque rare, in quanto oggi sono più diffuse protesi in leghe non sensibili al campo magnetico.

  7. La Magnetoterapia si basa anche su un effetto termico?
    No. La magnetoterapia è una tecnica "fredda" che non provoca riscaldamento dei tessuti biologici.

  8. Ho un pace-maker, posso usare l'apparecchio?
    NO, è controindicato l'uso di apparecchi per magnetoterapia alle persone portatrici di pace-maker. Sentire il parere del proprio medico.

  9. E' possibile utilizzare la magnetoterapia sui bambini?
    NO, è assolutamente vietato.

  10. Posso fare applicazioni in gravidanza?
    NO, queste applicazioni sono assolutamente controindicate.

  11. E' possibile utilizzare la magnetoterapia durante il ciclo mestruale?
    Eventuali interferenze, quali anticipazione, ritardo, accentuazione o riduzione del ciclo risultano essere estremamente soggettive e variabili. Si consiglia comunque di evitare  trattamenti durante il ciclo e nell'immediato pre-post ciclo.

  12. Dopo quanto tempo si possono vedere i primi risultati in campo estetico?
    I risultati ottenuti in campo estetico sono naturalmente soggettivi. Risultati migliori e più rapidi si ottengono se i trattamenti vengono abbinati ad una buona attività fisica ed ad un corretto stile di vita.

  13. Se aumento la potenza pre - impostata ottengo risultati in tempi minori?
    NO. L'apparecchio è dotato di programmi specifici che prevedono già il livello ottimale di potenza da utilizzare.

  14. La magneterapia può recare danno?
    Le applicazioni di magnetoterapia non creano alcun danno se non nei casi controindicati

  15. Come si applicano isolenoidi?
    Il solenoide è applicato là dove ha sede il dolore e, con riferimento al tipo di trattamento da realizzare e della zona di applicazione, possono essere applicati uno o due solenoidi.

  16. La magnetoterapia è controindicata in presenza di protesi metalliche?
    No. L'intensità dei campi magnetici applicati in Magnetoterapia non è tale da causare il riscaldamento o lo spostamento di eventuali protesi costruite con materiale ferromagnetico.
    Le protesi in tale materiale sono poco diffuse perchè vengono normalmente impiegati metalli non sensibili ai campi magnetici.

CONTROINDICAZIONI

Si sconsiglia l'uso nei seguenti casi:
Donne in stato di gravidanza, tubercolosi, diabete giovanile, malattie virali (in fase acuta), micosi, soggetti con cardiopatie, affetti da tumori, aritmie gravi o portatori di pace-maker, bambini, portatori di protesi magnetizzabili, infezioni acute, epilettici (salvo diverse prescrizioni mediche).

Non sono noti significativi effetti collaterali legati alla terapia, ne si riportano problemi legati alla eccessiva esposizione al campo elettromagnetico generato dai dispositivi. Leggere il manuale e le controindicazioni in esso riportato prima dell'uso.
In caso di dubbi o perplessità rivolgersi al proprio medico curante.