ForMyWell: Per il tuo Benessere - Spedizione gratuita sopra i 150 euro - Servizio Clienti Telefono o Whatsapp: 3756615435- Orari: 9.00 -12.30 / 14.00 - 17.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Radiofrequenza Estetica per trattamenti Corpo

26/02/2021

Radiofrequenza: innovazione tecnologica per il rimodellamento del Corpo.

L’innovazione della radiofrequenza per sconfiggere definitivamente cellulite, ritenzione idrica e lassità cutanee.
​​​​​​​

Radiofrequenza: innovazione di bellezza
Esiste davvero una tecnica indolore e non chirurgica e soprattutto efficace per dare nuova forma alla silhouette contrastando la perdita di tono nei punti più critici e vulnerabili come l’interno coscia, i glutei e l’addome? La risposta è sì: la radiofrequenza è soluzione per dire addio a inestetismi della cellulite, lassità cutanee e ristagno di liquidi. Certamente avrete già sentito parlare di radiofrequenza, ma nessuno vi ha ancora spiegato come funziona.
 
Come agisce la radiofrequenza?
La radiofrequenza è una terapia estetica di ultima generazione che sfrutta l’energia termica prodotta dalle onde elettromagnetiche, capace di generare un calore benefico che riattiva la circolazione del sangue riducendo la ritenzione idrica, apportando ossigeno, e disgregando le fibrosi che deformano la superficie cutanea. Ogni parte del corpo interessata dalla cellulite e che si decide di trattare, viene esposta a dei particolari fasci di impulsi a Radiofrequenza che vanno ad agire sulle cellule adipose.  Lo stimolo della radiofrequenza agevola la riattivazione del metabolismo a livello localizzato, facilitando dunque lo smaltimento dei liquidi depositati.
A contatto con la pelle inoltre, stimola a produzione di nuovo collagene restituendo tonicità e compattezza, infatti, la radiofrequenza è utilizzata anche per il ringiovanimento del volto, e per trattare le cicatrici ipertrofiche della pelle.
Questo è possibile perché il trattamento con radiofrequenza ha un effetto immediato sulle fibre di collagene esistenti nel derma, grazie allo stimolo dell’attività dei fibroplasti, cellule del tessuto connettivo, che, rivitalizzati, agiscono ristrutturando il reticolo dermico producendo collagene ed elastina, le due sostanze proteiche necessarie per la compattezza e l’elasticità della pelle. Il risultato sono una riduzione delle lassità cutanee e un miglioramento dell’aspetto e della luminosità della cute.
 
Quali risultati si possono ottenere con la radiofrequenza?
V’innamorerete di questo trattamento, che agendo sulle adiposità localizzate, funziona non solo contro l’odiatissima cellulite, ma anche per ridurre la quantità di grasso in varie zone del corpo, come addome, fianchi e cosce regalandovi una nuova silhouette. L’azione della radiofrequenza, infatti, non è solo quella di ridurre la quantità di grasso o di cellulite, ma anche di tonificare la pelle poco tonica (chiamiamola pure “flaccida”!), dopo una dieta dimagrante  o in seguito alla gravidanza.
La radiofrequenza inoltre non tarderà a restituire i risultati promessi, agendo sin dalla prima applicazione; innanzitutto durante il trattamento, il riscaldamento delle fibre di collagene e la loro contrazione offrono un’immediata azione di rassodamento. Subito dopo il trattamento inizia la formazione di nuovo collagene, e nella fase post-trattamento, dopo alcune settimane, inizia il processo di formazione di nuovo collagene che tonificherà la pelle riducendo l’effetto a “buccia d’arancia” tipico della cellulite.
Gli esperti assicurano una riduzione delle circonferenze corporee trattate e una conseguente eliminazione dell’inestetismo cutaneo.
 
La radiofrequenza è dolorosa?
Se la radiofrequenza è un buon sostituto della chirurgia, vi chiederete se è dolorosa.  Ebbene no; nessun dolore, nessuna anestesia.
La radiofrequenza è procedura mininvasiva e indolore. Non dovrete far altro che distendervi su un lettino, applicare un gel, e passare il manipolo del dispositivo che eroga le onde, sulle zone dove è presente la cellulite, ad esempio cosce, gambe, o glutei e addome. Si potrà avvertire una sensazione di calore in corrispondenza delle aree trattate, ma non è dolorosa. In aggiunta, in alcuni casi, è possibile applicare prodotti cosmeceutici al fine di enfatizzare l'effetto ringiovanente che si vuole ottenere.
Subito dopo il trattamento, sarà possibile tornare a svolgere le attività di sempre e senza tempi di recupero. Inoltre, la radiofrequenza può essere effettuata su qualunque tipo di pelle e in ogni periodo dell’anno, anche in estate, perché non foto sensibilizza la cute.
 
Tutte possono sottoporsi alla radiofrequenza?
La risposta è sì, la radiofrequenza è indicata per tutte, e le controindicazioni sono molto poche. Elenchiamole qui di seguito:

  • Presenza di pacemaker;

  • Lesioni cutanee in fase attiva;

  • Pazienti affetti da tumori o recentemente guariti;

  • Stato di gravidanza;

  • Allattamento​​​​​​​

Nel nostro Store puoi trovare un ampia gamma di dispositivi per i trattamenti di Radiofrequenza Corpo.
Clicca qui per visualizzare i dispositivi.


Globus Radiofrequenza RF Clinic ProTripollar Pose Radiofrequenza CorpoGlobus RF Beauty Radiofrequenza​​​​​​​​​​​​​​